Pillole – Le grandi opere di Roma antica

Strabone, nel I secolo a.C.,  scriveva che i Romani avevano concentrato la loro attenzione soprattutto su tre cose: “l’aprire strade, il costruire acquedotti, il disporre nel sottosuolo le cloache”; con questa sua affermazione riassumeva l’estremo pragmatismo romano che ebbe riflessi nell’architettura e nelle colossali opere ingegneristiche. A tale elenco redatto da Strabone bisognerebbe aggiungere lo sfruttamento dell’arco, da parte dei Romani, che diventò il punto di forza di numerose opere di ingegneria civile.

Nel filmato, di breve durata, possiamo ammirarne meraviglia e grandiosità.

 

SPQR Storia di Roma antica, del Mediterraneo antico e del vicino Oriente antico - plastico Roma antica

Annunci

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: