In uscita il libro Esodo: Suggestioni, Teorie, Indizi, Prove.

copertina Esodo - Suggestioni, Teorie, Indizi, Prove - Domenico Oliva

copertina Esodo - Suggestioni, Teorie, Indizi, Prove - Domenico Oliva

E’ in uscita in questi giorni il libro Esodo: Suggestioni, Teorie, Indizi, Prove, di Domenico Oliva, edito da Antiquitas nella collana Mediterraneum Antiquum, il cui argomento è quello della controversa vicenda storica dell’Esodo, della sua reale esistenza, delle prove storiche e archeologiche oppure della loro totale assenza. La trama si snoda, in una analisi di ciò che la ricerca scientifica mette a disposizione, attraverso un percorso snello e discorsivo ma non privo di riferimenti storici e risultanze archeologiche oltre che di teorie avanzate dai maggiori esperti di egittologia.


L’Esodo, dal greco Ἔξοδος, exodos, uscita, è l’evento descritto nell’omonimo libro della Bibbia; secondo il racconto in essa riportato il popolo ebraico, che si trovava in schiavitù nel paese d’Egitto, uscì verso Israele attraverso la penisola del Sinai sotto la guida di Mosè, inviato da Dio. 

Gli archeologi israeliani, dopo aver scavato per cinquant’anni le colline della Giudea e della Samaria, non hanno verificato nessuna discontinuità etnica o linguistica, né tracce di conquista militare, ma solo un incremento della popolazione della Palestina centrale, tanto che Israel Finkelstein, archeologo israeliano, sostiene molto semplicemente che non c’è nessuna prova archeologica dell’esodo

Alla luce di ciò una teoria sostiene che non ci sono prove storiche sufficienti della fuga dall’Egitto né della conquista di Canaan, che la nascita del monoteismo non può essere fatta risalire all’epoca di Abramo, e che i primi libri della Bibbia furono redatti a distanza di centinaia di anni dagli eventi narrati e che, pertanto, il racconto va letto e considerato nel suo valore simbolico la cui forza del suo messaggio va ben oltre le concrete vicende storiche che l’hanno vista nascere.

Un’altra teoria afferma che il popolo ebraico guidato da Mosè non era composto da schiavi di un’antica tribù in prigionia, bensì da membri di una casta sacerdotale costituitasi con il faraone monoteista Akhenaton. Con la controrivoluzione religiosa che ripristinò il politeismo nell’antico Egitto, dopo la morte del faraone, i seguaci di Akhenaton furono costretti ad abbandonare la terra d’origine. Da qui il mito dell’Esodo biblico. Questa teoria vedrebbe similitudini sorprendenti tra geroglifici e alfabeto ebraico oltre che tra Genesi e cosmologia egiziana.

Una ulteriore teoria si base sulla identificazione del monte Sinai ponendo la seguente domanda: l’attuale Monte Sinai è davvero il luogo in cui Dio ha consegnato a Mosè le tavole della Legge? Secondo altra ipotesi il monte Sinai della Bibbia si trova in realtà all’estremo confine nord-occidentale dell’Arabia Saudita, sarebbe il monte Jabal al Lawz, la montagna che mostrerebbe i resti archeologici del racconto dell’Esodo, il cui legame viene smentito dagli archeologi, e che nasconderebbe dentro di sé l’oro degli israeliti in fuga dall’Egitto, l’oro che Mosè ordinò di offrire in sacrificio a Dio.

Infine altri storici pongono l’attenzione sulla figura di Mosè; secondo il loro pensiero, Mosè sarebbe una figura leggendaria non essendo stati trovati, finora, documenti che ne confermino l’esistenza nell’epoca in cui sarebbe vissuto, ovvero intorno al 1250 a.C.; ugualmente non sono stati trovati documenti che raccontino un esodo dall’Egitto di 600 mila persone, esclusi donne e bambini, come è scritto nel libro dell’Esodo della Bibbia.

Eppure indizi storici e archeologici, che fanno ritenere l’effettiva esistenza dell’Esodo, sono stati rinvenuti nel corso di scavi archeologici e studi; nel libro si cerca di valutarli e di affrontare il tema dell’Esodo, da un punto di vista storico, cercando di basare l’esplicazione del tema su notizie e teorie, oltre che su studi, i cui autori sono addetti ai lavori che da decenni studiano il mondo egizio e gli eventi che lo riguardano, ivi compreso quello dell’Esodo.

Il libro Esodo: Suggestioni, Teorie, Indizi, Prove è al momento disponibile su:

Amazon

IBS

Kobo

Hoepli

Bookrepublic

Google play

Google Libri

Altre pubblicazioni

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (23 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Storia di Roma antica, del...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial