Gli déi ci guardano, un libro sul mondo romano e la sua religione. Prefazione di Marco Guidi.

Roma antica e la sua anima in un libro

Gli déi ci guardano, un libro sul mondo romano di Domenico Oliva con prefazione di marco Guidi

E’ in uscita, in questi giorni, Gli déi ci guardano, un libro sul mondo romano e la sua religione, edito da Antiquitas, con prefazione di Marco Guidi, storico del mondo romano ed ex editorialista e inviato de Il Messaggero; già disponibile su Mondadori store, LaFeltrinelli, Amazon libri e altri importanti canali di distribuzione editoriale.

Di seguito riportiamo un estratto della prefazione di Guidi che fornisce una superba descrizione del libro esaltandone i contenuti e gli elementi di trattazione del mondo romano e di una delle sue principali componenti, quella della religione.

” Quando si parla di religione romana, bisogna sapere di cosa si sta discutendo. In particolare bisogna aver chiaro quale fosse il concetto di religione presso i romani dagli inizi della loro storia almeno fino al III secolo della nostra era. Già perché il concetto di religio a Roma aveva particolari sfaccettature. Era un tentativo di assicurarsi la benevolenza di forze che, per quanto ci si sforzasse di conoscerle,di dar loro un nome,di catalogarle rimanevano sempre oscure, imperscrutabili.

Ovviamente, la religione romana non era solo questo e si può dire che essa conservasse nei suoi penetrali più profondi e talvolta persino inconsci un timore arcano verso le forze ultraterrene che non si riuscivano a spiegare e a comprendere fino in fondo. Da qui in ogni atto pubblico e privato era necessaria una stretta osservanza dei riti, delle formule, dei gesti.

Tutto questo e molto di più è il tema di questo libro. Un libro profondo, articolato, che usa benissimo le fonti antiche e i testi esegetici moderni per aprire un grande sguardo d’insieme non solo sulla religione dei romani, ma sulla loro visione del mondo, anzi dei mondi: quello di qua e quelli di là e, di conseguenza, sul loro modo di comportarsi pubblico e privato, di intendere la vita e la morte.

La bellezza del racconto è quella di rendere accessibile a chi sia dotato anche solo di una media cultura una serie di analisi, concetti, usi articolati e complessi. Il che non è poco, vista la difficoltà (spesso favorita da una prosa illeggibile) di molti testi specialistici e la banalità (spesso davvero eccessiva) di molti di quelli divulgativi. Qui siamo su un altro piano.”

Amazon

Su Google Libri

Bookrepublic

IBS.it

Hoepli.it

Kobo

LaFeltrinelli

Altri Libri: Percorso sulla via Latina; Esodo

La pagina dell’autore su Amazon

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (65 VOTI, MEDIA: 4,97 SU 5)
Loading...
Storia di Roma antica, del...
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial