Dopo 2000 anni ritrovato il Vino di Creta a Pompei

POMPEI – Durante i lavori di scavo, successivi al parziale crollo del 2010 della Schola Armaturarum, nuovi e sensazionali ritrovamenti Continue reading “Dopo 2000 anni ritrovato il Vino di Creta a Pompei”

Annunci

News – Roma, la scoperta della caserma del II secolo nella metro C

La notizia non è di oggi ma è bene ricordare la scoperta della caserma romana del II sec., qui alloggiavano le cavallerie dell’imperatore che andavano ad allenarsi nel vicino campo di Marte (attuale piazza San Giovanni). Sono i «castra» di Amba Aradam, i resti di caserme romane rinvenute all’interno dei lavori della stazione di Ipponio della linea metro C, attualmente in fase di costruzione. I resti delle caserme romane, 9 metri sottoterra, scorrono lungo tutta la lunghezza della futura stazione, sono 39 ambienti quadrangolari, delimitati da corridoi paralleli. Sono strutture imponenti, «non si scoprono tutti i giorni caserme imperiali», spiega l’archeologa Rossella Rea che raccontano un parte della vita in epoca adrianea, «le milizie di servizio alle istituzioni e alla città». C’è un affresco che ha conservato il suo colore rosso pompeiano, nonostante i duemila anni di vita, un mosaico che alterna cerchi bianchi a quadrati neri, poi c’è un mosaico a fiori accanto ad un vaso antico. E al centro c’è un ossario del V secolo D. C., con i resti di dodici persone.  Le caserme furono abbattute per favorire la costruzione delle mura Aureliane, tra il 271 ed il 275 e poi interrate.

Fonte Corriere.it

Storia di Roma antica, del Mediterraneo antico e del vicino Oriente antico - caserma romana nella metro C

News – Piccola Pompei al centro di Roma

Nel centro di Roma, durante i lavori di scavo della metro C, è stato rinvenuto un ambiente di due stanze (circa 50 mq), assieme a reperti ivi contenuti, che gli archeologi della Soprintendenza di Roma hanno identificato come di epoca traianea, quindi successivo al 100 d.C. Sono stati rinvenuti anche i resti di un cane che sembra stesse tentando di fuggire durante l’incendio ma poi rimasto bloccato dal crollo di parti del soffitto.

Per approfondimenti cliccare sulla foto.

1498480429682.JPG--roma_come_pompei__scoperta_casa_di_legno_durante_gli_scavi_della_metro_c_in_via_dell_amba_aradam

News – Oplontis, ritrovati un feto e due donne incinte

A torre Annunziata ritrovati un feto e due donne incinte tra le vittime dell’eruzione del Vesuvio del 24 agosto del 79 d.C. I resti sono stati rinvenuti nella Villa romana di Lucius Crassius Tertius,  dove entrambe le donne avevano cercato rifugio; entrambe erano in attesa, come dimostrano i resti di un feto di 36 settimane ritrovato nella cavità addominale dello scheletro di una delle due.

Per approfondimenti cliccare sulla foto.

130102171-e46ff2fa-39bf-4fe7-b191-871bcbe26fa2

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: